Economie e coronaVirus

Ecco cosa fa la Danimarca https://www.theatlantic.com/ideas/archive/2020/03/denmark-freezing-its-economy-should-us/608533/

Coprire i costi da parte dello stato può essere una buona cosa, anche se così a 360 gradi la vedo brutta.

In svezia:

In Israele:

Butto qui una proposta al gruppo, cosa ne dite ? Mi aiutate ad ampliarla un poco? cosa ci facciamo? AIUTO! CRISI EMERGENZA! e’ il momento, per i tanti agli arresti domiciliari, di fare i conti con la prospettiva futura. Al momento per affrontare la emergenza lo stato (gli stati) per avere i soldi necessari si preparano a vendere l’anima AL DIAVOLO. Probabilmente si faranno prestiti, o con euroVirusBond o peggio… Il percorso e’ questo: ho una emergenza chiedo soldi, la finanza (forse) me li da ed io in cambio lavorero’ per restituirli, con gli interessi , o come stato, o come Europa… Forse e’ il momento di prendere in mano la situazione. MES o non-MES. Quasi certamente i soliti (danarosi) gireranno la emergenza in una occasione per sfruttarci di piu, magari ricevendo anche i nostri tingraziamenti. Rimado approfondimenti sull argomento a poi. La concorrente possibilita’ di ottimizzare le spese, come? -riducendo le spese militari, al momento si aggirano sui 25 miliardi anno, molti di quei soldi fanno anche fiorire l’indotto (da tutelare); di sicuro servira’ supportare (e forse sviluppare) quelle funzioni che in questi giorni aiutano il paese ed es quelli che aiutano la protezione civile, gli ospedali ecc… la parte relativa alla strategia-di-guerra si deve ridurre. Al momento il bergamasco-bresciano e’ zona di industrie di armi, sarebbe doveroso convertirle SUBITO in luoghi ove si producono le cose che mancano nella gestione della pandemia, non solo per noi ma anche in vista di VENDERLE agli stati uniti (forse russia, arabia, africa?) che per ora non sono ancora a terra. -Stesso discorso per i medici ed i numerosi volontari accorsi. Domani (dopodomani?) ci sara’ bisogno di loro altrove, certi paesi ricchi che hanno appaltato ai privati la salute pubblica saranno ben lieti di pagarli, al momento loro si stanno facendo una importante esperienza, potrebbero andare a lavorare altrove, magari cedendo una piccolissima percentuale(vincolata alla gestione emergenze) del loro stipendio al nostro sistema sanitario. Serve azione in breve tempo.

1 Mi Piace

ecco altri spunti https://www.greenme.it/vivere/costume-e-societa/coronavirus-capitalismo/

ecco un articolo su possibili impatti sulla economia (uno dei tanti) https://www.ilpuntopensionielavoro.it/site/home/lavoro

Un altro articolo su Italia ed ‚Äúeurobond‚ÄĚ https://www.uominiebusiness.it/default.aspx?c=635&a=28449&tag=Pensare-alle-riforme

ennesima aggiunta sempre su ‚Äúeuro-corona bond‚ÄĚ https://www.uominiebusiness.it/default.aspx?a=28442&c=635&tag=Il-sogno-degli-eurobond

interessante testo prodotto dal forum Disuguaglianza e diversita’ https://www.forumdisuguaglianzediversita.org/

Eccellenze in economia: In Italia c’è l’unica fabbrica in tutto il mondo in grado di produrre tamponi per la diagnosi del covid19!!!

http://www.lavocedellevoci.it/2020/04/08/covid-19-le-oscure-vie-del-tampone/

1 Mi Piace

Grazie, non so come cancellare qs messaggio

Qualcuno sa che fine ha fatto la organizzazione internazionale, al di fuori di WHO e CDC proposta dal ‚Äúpatriarca della prevenzione‚ÄĚ Larry Brilliant chiamata: The International Network System for Total Early Disease Detection? Qui di seguito ne parla https://www.edge.org/conversation/total-early-detection-rapid-response Il progetto sembra interessante‚Ķ

Ciao, ecco un articolo che spiega un paio di cose sugli eurobond https://www.uominiebusiness.it/default.aspx?c=635&a=28467&tag=11-04-2020-Glieurobondcisonogià rimangono ancora alcuni quesiti irrisolti:

  • perche‚Äô alcuni sostengono che detti eurobond servono a ripulire i forzieri di alcune banche (tedesche) dai bond dtossici che ancora hanno?, che prove ci sono? -perche‚Äô nessun politico ha ancora chiaramente chiesto la stampa di tonnelate di euro, svalutazione, e si ricomincia? gli USA sono gia su questa strada
1 Mi Piace

Formulo una proposta per il PP, mi farebbe piacere se ne parlasse al congresso del 17: La UE (BCE o altri) stampa tutti gli euro che son stati spesi per affrontare la epidemia, dandoli ad ogni paese, in base alle spese sostenute, con le seguenti condizioni:

  1. ti rendo i soldi spesi per curare gli ammalati, proteggere i sani ed i medici/volontari che hanno assistito (mascherine, respiratori, tutte le cure ad operatori sanitari e volontari assistiti)
  2. se avevi un sistema sanitario messo male, tipo hai dovuto costruire ospedali, ampliare le strutture, ecc se ne discute, propongo il 50% a carico della collettivita‚Äô il resto a carico del paese. 3)foorse si puo‚Äô anche discutere di un rimborso forfettario per le spese sostenute dai ‚Äúvolontari‚ÄĚ tipo protezione civile, propongo di rimborsare il 20%

Non sono un’economista, al massimo posso fare un bilancio o un piano di investimento.
Oggi l’economia è retta da squali che preferiscono se possibile mungere il sistema piuttosto di correre rischi finanziari.
Il sistema ovviamente non è il sistema economico finanziario che resterebbe in equilibrio, c’è chi perde e chi guadagna, ma i bilanci pubblici dello stato che sono costituiti dalle tasse, dalla fatica dei cittadini onesti.
Se poi consideriamo il parassitismo dilagante nella visione di stato che si percepisce dalla politica non si può stare tranquilli.
Io credo nel lavoro e nella crescita personale che è anch’essa duro lavoro ed è questo il significato che do al primo articolo della costituzione perché ogni diritto scaturisce da un pregresso dovere.

Per questo motivo credo sia meglio rendere trasparenti e rigorosamente contabilizzate e gestite separatamente tutte le leggi di spesa o finanziamento.
√ą certamente verosimile che questi interventi finanziari subiranno attacchi dagli squali.

Io non ho idea di come si possano progettare blindati agli attacchi degli squali…

Se io lo sapessi non sarei su questo forum.
Bisogna avere l’onestà di capire che non possiamo fare vere proposte al di là di enunciarne i principi generali che devono essere discussi e votati.

Bhe vediamo cosa dicono gli altri. A me piace imparare e di queste cose so poco o nulla.

Ulteriore proposta:

  • gli italiani hanno circa 200 miliardi fermi nei conti in banca

Lo stato emette dei bond con interesse BASSO (ma sicuro) 1%. La gente ne compra un bel po, lo stato si trova i soldi necessari, con un interesse molto contenuto. Senza perdere tempo con la UE. Certo ci sara’ da fare a cazzotti con le finanziarie (alcune legate alle banche) Ma secondo me NE VALE LA PENA. Si potrebbe battezzarli (deridendo altri) CORNAbond.

gli italiani sono risparmiatori, non investitori. comprare un bond è investire.
servirebbe un avanzamento culturale in tempi rapidi (pressoché impossibile)

Sarebbe ora che lo stato, ed i partiti, spiegassero che prendere bond dello stato ad interesse basso, e magari breve scadenza, sia il modo OTTIMALE per conservare al sicuro i risparmi. Molto piu sicuro delle banche (alcune sono gia saltate e salvate dallo stato). Secondo me sarebbe una cosa da scrivere nel programma, affinche’ la sappiano piu persone.