I6723: Costituzione del GdL Comunicazione Pirata

L’assemblea permanente è un organo collegiale, pertanto non esiste il singolare ma solo il plurale.
Discutere non vuol dire combattere per avere ragione e la naturale competizione deve essere cooperativa per tendere ad una sintesi di maggioranza che accontenti quasi tutto il partito.
Durante la discussione non è possibile che esista una nuova linea politica perché è in lavoro e potrebbe non essere approvata.
La stessa cosa in forma più ortodossa vale per chi si occupa di comunicazione che deve assumersi la responsabilità e soprattutto non mettersi nella condizione di perdere la fiducia del partito.

Come funzionano le deleghe nei gruppi di lavoro esecutivi?
È un meccanismo libero o come per la fiducia, al 50%+1?
Gli incarichi esecutivi dovrebbero essere elettivi e composti da minimo due pirati, per ora ma se si può almeno tre.

Si chiama discourse ovviamente.

Se si vuole uno strumento privato, operativo e di confronto, comprendente chat per stanze a piacere (come un forum) ed anche conferenze c’è MATRIX ( server ) con client RIOT.
Ma io il forum pubblico lo terrei sempre ma con una ferma moderazione.

Come RdC di questo GdL sarò fermo.

Io mi riservo di fare un periodo di prova nel gdl, e poi vedo se rimanere, perché come @Exedre, non sto tutto il giorno sul forum.

Come tu non vuoi obbligare altri ad usare Telegram (cosa assurda, dato che tutti gli attuali aderenti lo utilizzano) non dovresti neanche obbligare me a configurare in modo diverso il forum e la mia mail.

Ripeto, valuto se rimanere o no, a me questi metodi non piacciono.

2 Mi Piace

@Atlas82 non voglio costringerti a contribuire oltre le tue possibilità.
Ti ringrazieremo comunque per tutto ciò che farai.

Quando non te la sentirai più di rispettare gli impegni presi aderendo a questo GdL sarai liberissimo di lasciarlo. E sarai nuovamente il benvenuto se sceglierai di sottoscriverli nuovamente in futuro.

Il GdL Comunicazione Pirata è progettato per durare a lungo.
Gli strumenti che adottiamo per comunicare perseguono dunque un ottimo globale di lungo periodo.
Purtroppo a volte questo significa sacrificare alcuni ottimi locali.

Ma sono certo che, con la collaborazione di tutti, già fra qualche mese avrà prodotto ottimi risultati.

Per me la questione non è tanto di impegno, ma di metodo, io sono in un gruppo con @Solibo ed @Exedre,ma nessuno ha fatto il padrone di turno, quando è stato chiesto di utilizzare la mail anziché Telegram, l’abbiamo messa ai voti.

Ecco, io apprezzo questo metodo, in cui ci si ascolta e si decide insieme.

1 Mi Piace

Non sono previsti padroni in questo GdL @Atlas82, solo scopi e metodi chiaramente dichiarati all’atto della sua costituzione e che tutti gli aderenti si impegnano a rispettare all’atto dell’adesione.

Quegli scopi e quei metodi non possono essere messi in discussione in questo GdL perché proprio il perseguimento di tali scopi tramite tali metodi costituisce l’unica ragione per cui aderire.

OK, quindi se ci rendessimo conto che il forum è inadatto per il nostro fine, dovremmo lasciare tutto inalterato perché così dice la tua dichiarazione iniziale con scopi e metodi? Secondo me partiamo già troppo ingessati, dovremmo pensare ad un’approccio dinamico e democratico.

@Atlas82 non preoccuparti: quando sarà evidente che il forum è un problema, lo risolveremo.

Per ora l’importante è iniziare a fare.

Ci sono tweet da far girare per sensibilizzare i nostri concittadini sui nostri temi core.
Ci sono le exit pages da preparare.

Io sto scrivendo un articolo su questo.
Lo pubblicherò non appena il Gruppo di Coordinamento ci permetterà di lavorare fornendo al facilitatore del gruppo gli strumenti di cui necessitiamo.

Sarebbe interessante anche lavorare su questo.
Se ti vengono idee e vuoi occupartene tu, prosegui su quel thread invece che qui.

Insomma… diamoci da fare.

Facciamo Politica.

Non ho capito @Shamar, ma il gruppo doveva fare comunicazione o politica?

Il gruppo è un canale di Comunicazione Pirata. :wink:
Serve l’assemblea, i gruppi locali e ogni Pirata che voglia comunicare attraverso di noi, secondo quanti indicato alla sua costituzione.

Detto questo, siamo un partito Politico @exedre non uno spettacolo di cabaret in cerca di applausi: la comunicazione per noi è uno strumento da usare per perseguire gli scopi Politici che ci caratterizzano.

Scopi che abbiamo tutti sottoscritto attraverso il contratto associativo, anche detto Statuto, che li esprime attraverso il Manifesto.

1 Mi Piace

Io ci sto capendo poco, il sistema mi pare confusionario, sicuramente se mi metto li e ci dedico un po di tempo riuscirò a ritrovare il filo della matassa, ma lavorando non ho cosi tanto tempo… Ergo, perdonami, ma io lascio… E spero che qualcuno attivi un gdl più dinamico così da poter collaborare.

Comunque con Telegram, sarebbe stato molto più veloce e dinamico.

Io pure non sto capendo nulla, ma almeno adesso c’è un workflow che posso seguire anche senza capire. Ho capito che devo andare al punto 7!

1 Mi Piace

Non scusarti, non c’è problema.
Grazie comunque per il tempo che ci hai dedicato.
E se cambi idea, ci trovi qui sul forum. :wink:

Mi permetto di dubitarne: in una chat veramente dinamica (Telegram o IRC cambia poco), chi come te, me o @Exekias non può stare tutto il giorno attaccato al cellulare è costretto a saltare centinaia di messaggi.

Va bene, allora mi tocca aderire anche a me.

Aggiungo che in Telegram non si riesce a fare un discorso strutturato.

<3

1 Mi Piace

Benvenuto @lynX! :wink:

Al di là degli incidenti occorsi in passato (e di quelli in corso) la collaborazione in questo gruppo di elementi come @Shamar, @solibo, @exedre e @lynX è certamente un ottimo auspicio per questo partito!

Visto che hai già letto ed accettato scopi e metodi di questo GdL, ti suggerirei di dare un occhiata alle attività pendenti sulla categoria del forum che usiamo per comunicare: Gruppi di Lavoro / Comunicazione Pirata.

Su richiesta di @exedre ho esplicitato il nostro Workflow. Se hai domande puoi aprire un thread nella categoria suddetta prependendo al titolo “[Meta] [FAQ]”.


Fatti gli onori di casa tre ulteriori note organizzative:

  • io sono il Responsabile della Convivenza del GdL e sono paziente ma severo (ho 3 bimbe… :wink:)
    La categoria GdL / Comunicazione Pirata è prettamente operativa. Non sono permessi ad hominem, provocazioni, liti etc… si sta sul merito e si lavora.
  • Se non sono in contraddizione con Statuto e Manifesto, ogni discussione nel merito delle richieste di comunicazione è Off-Topic. La categoria è uno strumento di comunicazione operativa: si discute di come comunicare, il cosa lo determina il richiedente che se ne assume la responsabilità.
  • Se vi viene voglia di discutere del contenuto di un messaggio, potete rispondere come argomento collegato nella categoria più appropriata.

Buon lavoro! Ed ancora, benvenuto!

2 Mi Piace

Rigetto che questo GdL possa essere costituito con a bordo le persone che hanno causato la catastrofe dei post non-antifascisti. Quelli sono stati comportamenti seriamente dannosi per il partito e le persone coinvolte devono aspettare l’uscita delle sentenze del futuro CA prima di continuare a partecipare ad alcuna cosa.

Sono indignato.

1 Mi Piace

Tutti possono sbagliare.
Si ammette l’errore, si chiede scusa e si va avanti.

Tutti coloro che hanno aderito a questo GdL ne hanno accettato le sue finalità e i suoi metodi.

Proprio perché eventuali violazioni sono competenza del Collegio Arbitrale (di quello attuale, in questo momento non vi sono state comunicazioni in assemblea a riguardo di eventuali dimissioni), per quanto possa comprendere la tua indignazione, ti invito a rimandare ogni giudizio all’esito finale di questa questione.

Se vuoi dar voce alla tua indignazione, fallo collaborando con correttezza e creatività a questo GdL.
Dimostra così che il Partito Pirata è un posto migliore di quello che talvolta rischia di apparire.

In data odierna, come anticipato sul forum (che fù) ufficiale del Partito Pirata, il GdL Comunicazione Pirata è stato chiuso.