Portavoce Pirata

O come è stato percepito nel Piratenpartei… che furono riconosciuti come lupi solo al momento che erano già membri del board o candidati elettorali.

1 Mi Piace

ahahahahahahaahahahahahah le masse ahahahaahah qui devo rispondere per forza, perché moro dal ridere le masse oceaniche attirate dal video di lince ahaahahaha

Grepo.

Grepa pure, intanto ho ragione. Non avete mai riscontrato alcun fallimento della DL a svolgere il suo ruolo di direttorato virtuale eccetto per il fatto che non avete permesso tempistiche di voto più flessibili e perciò avete sofferto della vostra propria burocrazia.

Sai cosa? Ti svelo un segreto inimmaginabile: tutti, ma proprio tutti eh, possono dire “intanto HO RAGIONE”. Anche te.

Da mesi state facendo queste campagne a favore di un illegale direttorato di fatto sulla base di critiche alla DL senza fondamento.

Io mi sentirei o molto cattivo oppure molto cretino al posto vostro.

il problema è che pensate ad un partito a vocazione maggioritaria, per questo si è destinati a fallire

Bis, terque quaterque …

Attenzione sono assolutamente d’accordo!

Hai centrato il punto della mia risposta a @sarabiemme sulla relazione fra mafia e povertà.

In un sistema orientato alla massimizzazione di una singola variabile (il denaro) quella variabile diventa veicolo di potere.

Ma nel momento in cui ce ne rendiamo conto possiamo ideare strategie per sottrarci a questo giogo.

Il potere sta dove le persone credono che stia. La cessione di libertà di cui parlavo non è quasi mai consapevole.

Immagina se un giorno @solibo, @cal, @briganzia, @exedre etc volessero convincere il PP ad abolire l’assemblea permanente: non potrebbero mai ottenerlo chiedendo esplicitamente potere!

mi spieghi come puoi essere “più di loro” se non fai selezione? Al massimo riprodurrai al tuo interno le percentuali esistenti. Il tuo modello è perdente.

baaam! E’ una definizione del potere che trovo perfetta!

Caro @Shamar tu dai per assodato che tra i poveri e gli impotenti sia normale la non conoscenza e la non consapevolezza e, permettimi, ma questo è un discorso ancora più discriminante di quello fatto da @briganzia non so più se in questo post o in un altro (mi sono persa…).

Ma che stai scherzando???

Ma poi parlando di MAFIA, non di pizza a fichi…di mafia!!!

Cioè ma tu hai mai sentito parlare della paura?? Quella cosa che non ti fa temere solo per la tua vita ma per quella dei tuoi cari, anziani e bambini compresi?

Forse dovresti proprio andarci un periodo a trovare tuo cugino, e se ci vai ti do anche il nome di una persona, una mia cara amica, che la mafia la conosce purtroppo molto bene, l’ha combattuta ed ha rischiato la vita sua e dei sui cari vivendo perfino un periodo sotto scorta.

Sai che se ne fa la conoscenza la mafia? Quello che fecero a due grandi Giudici, che di conoscenza ne avevano da vendere…magari la mafia si combattesse con la conoscenza!!

Perché fin quando un partito non è “appetibile” per i carrieristi a quel partito si dirigono quelli che bene o male credono corrispondano ai loro ideali.
Solo un carrierista imbecille potrebbe voler entrare oggi nel Partito Pirata.
Ma perché uno che ritiene che il supremo valore sia la caccia all’immigrato dovrebbe entrare nel Partito Pirata? Sai quanti partiti di “vera sinistra” ci sono, che si differenziano per piccole sfumature? E così via.

2 Mi Piace

ma tu stavi dipingendo la situazione critica di un partito che inizia produrre percentuali interessanti, quindi diventa appetibile per qualsiasi carrierista.

chissà quante persone 20 anni fa pensavano lo stesso della Lega Nord, anche quando diceva che gli americani avevano i “negri al posto dei terroni” perché “loro” avevano “scelto prima”.

Infatti se al momento dell’arrivo dei voti il Partito Pirata non avrà accumulato un numero di pirati puri (va, anche semipuri) sarà a rischio. Ma comunque, come continuo a ripetere (non per vecchiaia) l’organizzazione deve essere adattata al numero ed al momento, per cui allora magari Si dovrà cambiare l’organizzazione. Ma se la cambi ora con una inadatta alla situazione attuale (oppure ne mantieni una non adatta alla situazione attuale a quei numeri non arrivi più.

Erano in tanti, infatti il partito non ha cambiato parere. I voti deLsud a mio parere derivano dalla malavita organizzata, felice di avere un ministro dell’interno che la lascia in pace.
Anzi, la mossa di sfiduciare il governo è stato un tentativo disperato di andare ad elezioni perché la magistratura ha in mano qualcosa di questo rapporto.

1 Mi Piace

e quindi cosa dovremmo chiedere? soldi? non ho capito cosa sostieni

Che bello vederti tra i cattivoni, @briganzia. Bruceremo all’inferno insieme! Però almeno io potrò giocare a bridge col Diavolo :smile:

2 Mi Piace

mi stai prendendo per i fondelli? Rileggiti per favore e chiediti se credi veramente a quello che hai scritto dopo quello che ho scritto io e quello che hai scritto tu.

1 Mi Piace

No, il potere è tangibile ed è appunto una derivazione della concentrazione di capitale che diviene interdipendente dalla politica, e se anche le persone credono che in realtà il potere stia nelle mani dei rettiliani o di qualunque altra cosa, il potere rimane dove sta! E purtroppo spesso le persone non capiscono dove stiano realmente i centri di potere,ma questo non sposta la realtà oggettiva

Direi che ci siamo detti tutto ed ora tutti (io compreso) stiamo andando OT. Chiuderei qui, invitando ad aprire eventualmente nuove discussioni sui temi OT qui trattati.

Inviterei anche @Atlas82 se ha tempo e voglia a fare una sintesi di questa discussione che ha aperto. .

OPS: scusa @storno… non mi ero accorto che avevi chiuso il thread mentre scrivevo il post.

non esiste soltanto un tipo di potere (quello economico),il potere ha tante facce e alcune non hanno minimamente a che fare con il capitale. Come il potere sul corpo (non per scomodare il biopotere di Foucault) sul quale la chiesa e tutte le religioni hanno costruito nei secoli la loro scellerata fortuna. Anche questo forum è espressione di potere tra pirati, così come il sapere stesso è potere. Un piano per destrutturarlo è possibile ma occorre farlo a partire da un partito determinato ad inseguire questo obiettivo e bisognerebbe dotarsi di una struttura veramente innovativa. Ma questa impostazione rivoluzionaria non è possibile a causa della dabbenaggine di alcuni pompieri, che sostituiscono il conflitto con l’accoglienza e condannano il partito a riprodurre, dentro e fuori, le stesse merdose contraddizioni che vorremmo superare. Questo è addomesticamento puro.

3 Mi Piace