Assemblea Occasionale Partito Pirata a Milano il 27-28 luglio 2019

Stiamo discutendo su Agorà l’ipotesi di organizzare un’Assemblea Occasionale a Milano il prossimo 27 luglio.

Per motivi tecnici, il 27 luglio è la prima data in cui l’AO può essere convocata (deve essere da Statuto, art. 13, convocata almeno 30 giorni prima e l’iniziativa in corso terminerà proprio il 27 giugno).

Posso provare ad organizzarla a Milano, magari anche due giornate come quella del 2013.

Idee, controproposte, commenti?

3 Mi Piace

che probilmente posso partecipare

3 Mi Piace

logistica?

1 Mi Piace

Carissimi,

è con piacere che siete tutti invitati dai Pirati milanesi (allargati) alla prossima Assemblea Occasionale che si terrà a Milano il 27-28 luglio, dalle 10 alle 18, negli spazi del [WeMake][1]

Abbozzo qui un programma di massima, che sarà meglio definito nei prossimi giorni:

  • sabato 27 luglio: tavoli di lavoro (OST)
  • domenica 28 luglio: relatori in modalità classica

Sarà previsto lo streaming per la giornata di domenica 28, mentre chi volesse partecipare ai tavoli di lavoro da remoto potrà farlo tramite canali Jitsi ad-hoc presenti in ogni tavolo.

Durante tutti i lavori cibo e bevande saranno offerti dai Pirati locali. L’orario previsto per ogni giornata sarà 10-18, con piccole interruzioni e una più grande per il pranzo.

Chi volesse partecipare è pregato di scrivere a info@partito-pirata.it confermando la sua partecipazione prima possibile! Questo ci permetterà di organizzare l’evento nel modo migliore.

Grazie e ci vediamo a Milano! [1]: http://wemake.cc/

6 Mi Piace

Come pubblicizzerete i temi dei tavoli? Li deciderete al volo o saranno comunicati prima? Si puó relazionare anche da remoto?

4 Mi Piace

Pubblicità qui e sul sito (c’era un thread apposito mi pare sulle proposte). Relazionare anche da remoto.

Ho spostato 22 messaggi in un nuovo argomento: Ruminazione

Ho spostato un messaggio in un argomento esistente: Ruminazione

Annuncio due tavoli (che eventualmente sono mergiabili):

  • riforma della struttura del partito: per valutare il miglior modo di dedicare la piattaforma democratica dell’assemblea permanente all’attività politica del partito, liberandola dall’amministrazione quotidiana del lavoro;
  • riforma policy mozione politica: per valutare come modificare i parametri delle policy “mozione ordinaria” e “mozione urgente” in modo da evitare discussioni e/o approvazioni su questioni che non sono abbastanza condivise.

Ho spostato un messaggio in un argomento esistente: Ruminazione

Annuncio altri due tavoli:

  • Riorganizzazione “sala macchine”. Proposte per una rinnovata architettura dell’infrastruttura tecnologica;
  • Vivere o condividere? Proposte per capire come affrontare lo spinoso tema della collaborazione in un partito ancora interamente costruito sul volontariato ma comunque in espansione.testo in grassetto

Proporrei un tavolo “Elezioni” per definire le risorse e le modalità necessarie per approfittare delle elezioni (qualunque), momento in cui l’interesse dei cittadini per la politica è massimo, allo scopo di farci conoscere e promuovere la cultura contenuta nel nostro manifesto

1 Mi Piace

Non sarebbe più saggio stabilire prima che tipo di attività politica qualifica un Partito Pirata?

Perché prima di sapere come organizzarti, devi sapere per fare cosa!

Mi sembra un buon argomento per un tavolo aggiuntivo.

Non sono sicuro che le.die cose siano correlate, però.

1 Mi Piace

Cosa implichi togliere dalla supervisione collettiva l’amministrazione quotidiana è discusso in questo thread, dato che c’è chi non vuole parlarne qui. Mi pare legittimo discutere delle cose qui alla luce del forum piuttosto che ai tavoli ai quali potranno partecipare solo coloro che hanno tempo e denaro.

@Cal, hai mai provato ad andare sulla Luna in bicicletta?

Se no, provaci: capirai rapidamente perché sapere dove vuoi andare è fondamentale per decidere il come. E capirai perché chi vuole decidere il come senza decidere prima il dove, sta tentando di impedirti di raggiungere certe destinazioni. Ma non apertamente: sta cercando di manipolarti.

Secondo me, questo dovrebbe essere un tavolo sostitutivo degli altri due. E sono quasi due mesi che chiedo a @lynX, @solibo, @exedre e chiunque altro lo desideri di dichiarare esplicitamente quale visione del Partito Pirata vogliono perseguire, in modo che si possa scegliere insieme la meta e da questa derivare gli strumenti e le strutture più adeguate. La mia è qui. E trovo profondamente scorretto che si discuta di modifiche strutturali prima di scegliere questa visione.

La Costituzione è stata scritta DOPO la scelta della Democrazia. Se avesse vinto la Monarchia, sarebbe stata molto diversa.

1 Mi Piace

Hai notato che ti ho risposto in quel thread? La mia invece è qui ed in dozzine di altri thread…

Sì scusami @lynX, ti prometto che ti rispondo appena possibile (sai che rispondere a te richiede sempre il suo tempo).

Do anche un’occhiata al link che hai proposto. Quanto alla parte della tua visione/proposta che c’è sparsa per il forum, ti ricordo che anche io poche settimane fa, come @Atlantide in questi giorni, ti ho fatto notare che è ingiusto pretendere che un nuovo iscritto si orienti in migliaia di thread.

Ti pregherei di raccogliere tutte le tue idee in un nuovo thread, come ho fatto io, così che siano più accessibili per tutti e si possa ragionare insieme sui meriti e i limiti di ciascuna proposta.

1 Mi Piace

AGGIORNAMENTO: a valle del sopralluogo di stasera, pubblicheremo sul sito un programma di massima in modo che chi viene da lontano possa organizzarsi.

Resta invariata l’idea di fondo: tavoli tematici il giorno di sabato 27 luglio dalle 10 alle 18 e poi assemblea classica il giorno dopo.

La sera cena conviviale: chi arriva di venerdì, aperitivo pirata. Vi aspettiamo al Wemake di Milano :slight_smile:

Ahoy!

1 Mi Piace

Questo argomento è stato reso visibile. Sarà mostrato nelle liste degli argomenti.