"all Pirate parties are by definition anti-fascist"

Come da oggetto pare che tutti i Partiti Pirata siano, per definizione, antifascisti. Almeno stando a quanto afferma Markéta Gregorová, attuale Presidente del Partito Pirata Europeo, in risposta al nostro capolista delle europee Luigi Gubello.

Proprio su autorizzazione di quest’ultimo pubblico qui nel forum il presente screenshot, in modo che sia chiaro chi siamo e quale sia la nostra posizione politica.

La posizione di un paio di membri del Gruppo Comunicazione che hanno pubblicato un “non siamo antifascisti” non sta quindi né in cielo né in terra, è stata una presa di posizione politica gratuita e dannosa per la nostra immagine pubblica. Il loro ribadire la posizione nonostante la pioggia di critiche ricevute è assurda: spero che questo possa fare chiarezza.

Buon proseguimento.

8 Mi Piace

Mi pare che l’autore del thread non abbia letto tutto il post, limitandosi al primo inciso. Limitandosi, in senso stretto, alla sua interpretazione letterale.

Nessuno di coloro i quali abbiano scritto quel post su FB ritiene che il Partito Pirata, infatti, alla stregua di tutti gli altri Partiti Pirata in Europa, non sia antifascista.

Sottolineo invece la risposta di Markéta, che ha preso le distanze da Antifa, in quanto organizzazione che non ripudia l’uso della violenza come facciamo noi. Pirati.

Addenda: non esistono guerre sante. Esistono solo guerre @Lanta Se ti interessa fare la guerra, vai a farla altrove.

1 Mi Piace

Ho letto benissimo il post, sono consapevole del contenuto che vuole esprimere.

Lo esprime male. Si prestava e si presta a facili fraintendimenti, fraintendimenti che sono puntualmente avvenuti (con nefaste conseguenze) all’interno ed all’esterno del partito.

Se non si sa fare comunicazione, non si fa. E soprattutto, non si rivendica un “successo” che, in fin dei conti, è l’esatto opposto.

3 Mi Piace

Dobbiamo andare a cercare i tuoi post precedenti (di qualche giorno) nei quali affermavi l’opposto? E il post di @exedre per il quale tu gli avresti spiegato che non siamo antifascisti?

Si, il colmo. Avete commesso severo danno al partito e ancora siete qui a rinnegarlo?

1 Mi Piace

10 messaggi sono stati spostati in un nuovo Argomento: In gruppo

Sarebbe interessante sapere se lo scambio ha avuto seguito, così come sarebbe interessante sapere se sono arrivate, o arriveranno, richieste di chiarimenti da parte del PP-EU.

1 Mi Piace

oi, ma allora perché non avete scritto “non siamo Antifa” anziché “non siamo antifascisti”? Mi sembra che tutto questo casino sia arrivato da una scorretto utilizzo dei termini, come anche Marketa evidenzia. Basterebbe ammettere di aver commesso questo errore, cose che possono capitare, per ristabilire un po’ di ordine e di senso a tutto questo casino.

4 Mi Piace

No, non sono arrivate, ma come Delegato Internazionale non mancherò certo di informarvi tutti se dovessero arrivare. Invece oggi, a dio piacendo, finiranno le votazioni sul luogo della prossima assemblea generale del PPEU.

2 Mi Piace

Mi sembra che la risposta di Marketa sia un riassunto brevissimo del contenuto dell’articolo incriminato.
Di qui il rammarico che un così bell’articolo sia stato presentato in modo da permettere errate interpretazioni.

SnS (Sassolino nella Scarpa) sarei felice che coloro che sostengono qui chi ha malamente comunicato lo facessero anche altrove.
Chi ha orecchie per intendere in tenda

2 Mi Piace

Andrebbe pubblicata su Fb la ripsota di Markéta Gregorová!

Adesso ce la fate ad ammettere di aver fatto una cazzata? I pirati sono antifascisti, certo non antifa da centro sociale, ma antifascisti.

Ti rendi conto che quella risposta e il post di cui vi lamentate non sono in conflitto, vero?

Ti rendi conto che quella risposta e il post di cui vi lamentate non sono in conflitto, vero?

La contraddizione non è tra il vostro post e quello che ha detto la Gregorová, la contraddizione è tra l’incipit del vostro post ed il post,ve lo abbiamo spiegato, a quanto pare con scarso risultato, per giorni.

La Gregorová è motlo chiara;

I partiti pirata sono per definizione antifascisti.

Voi avete scritto nell’incipit che non siamo antifascisti…

Punto.

4 Mi Piace

E basta, su. Ora è in discussione la mozione i6727, che chiuderà la questione una volta per tutte, sia che si decida di adottare il Manifesto PP-EU, sia che si mantenga l’attuale.

1 Mi Piace

Guarda che contenuto e registro comunicativo non sono la stessa cosa e nessuno ha mai criticato il contenuto del famoso post, se ne critica il registro, la forma ma non il contenuto.

In tutti questi giorni non ho letto mezza critica al contenuto, perché continui a battere sempre sullo stesso chiodo?

4 Mi Piace

Forse abbiamo un concetto diverso di forma e contenuto, eh. Io le critiche al contenuto le ho viste.

Ma se la vedi diversamente mi va bene lo stesso, lo accetto: ormai si tratta di andare avanti, non di guardare indietro.

1 Mi Piace

illuminami allora perché io fino ad ora ho soltanto letto argomentazioni contrarie all’incipit ma nulla che andasse oltre.

A me quello pare contenuto. E poi io ho visto tre tipi di critiche, in realtà:

  1. La costituzione blabla
  2. Volevamo essere ascoltati
  3. La comunicazione assurda, il post è fraintendibile

I primi erano un’aggressione diretta al contenuto, i secondi abbastanza bilanciati fra contenuto e forma, i terzi solo su quest’ultima (forse…)

è antifascista (dato di fatto opinabile solo da chi la costituzione non l’ha mai letta)

vanno ascoltate tutte le anime del partito quando si parla a suo nome (ovvietà)

la forma di quel post è assolutamente fraintendibile (unica questione strettamente legata al post e alla sua forma)

1 Mi Piace

Certo, e pure quel post.

(Poi su quanto sia antifascista una costituzione che rimanda le limitazioni su libertà di stampa, associazione e parola a leggi ordinarie ho i miei dubbi)